San Gregorio di Catania

mslm: 320 m circa
CAP: 95027
Link al Sito Ufficiale del Comune

San Gregorio è un piccolo paese che ospita tra i suoi 500 ha circa 11.000 anime.

Nasce come un piccolissimo centro agricolo fatto perlopiu di vigne e frutteti, infatti intorno al 1500 risulta contasse una popolazione stabile di soli 350 abitanti.
Il Santo patrono, appartenente ad una famiglia patrizia romana è Gregorio Magno.
Egli visse nel periodo ricompreso tra il 535 ed il 604, esercitando il suo papato dal 590 fino all'anno della sua morte.

E' oramai da diversi anni divenuto meta di svariate imprese edili che hanno edificato a tutto spiano case, ville ed appartamenti. Infatti nonostante la presenza di diverse attività commerciali, molti dei suoi abitanti lavorano altrove, "approfittando" della tranquillità del paese e della vicinanza alla città di Catania, essendo appunto contigua ad essa.

I punti più belli da vedere sono:
  • Chiesa Madre Santa Maria degli ammalati
  • Grotta dell'Immacolatella
  • Grotta "Micio Conti"
  • la zona periferica chiamata "contrada battiato"
  • il piccolo, ma ben curato (almeno fino a qualche tempo fa) Giardino Comunale
  • ed un piccolissimo, ma affascinante belvedere che gli abitanti più giovani conosceranno sicuramente. Le indicazioni per trovare il belvedere sono inserite più in basso tra i commenti.
Sangregoresi è il nome degli abitanti.

Mappa tratta da Google earth che conduce al piccolo Belvedere.
(Clicca sull'immagine per ingrandirla)










Ti è piaciuto l’articolo? Clicca su OK!

Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.


Ti è piaciuto l'articolo? Vorresti ricevere Gratis le mie news? Iscriviti qui sotto.

Inserisci il tuo indirizzo email:

Sviluppato da FeedBurner

Cordialmente, ilcatanese.
HomePage

4 commenti:

Ivan ha detto...

Ciao Fabio , dai qualche delucidazione in + su come si arriva a questo Belvedere .. è scandaloso ke io abito li e non ne sapevo nulla :)

ilcatanese ha detto...

Ciao Ivan in effetti ho dato per scontato che i giovanissimi sangregoresi conoscessero questo posto.
Guarda pure la Cartina tratta da Google earth che ho riprodotto nel post.

Comunque ci si arriva percorrendo una stradina che si trova circa 100m a ovest del fianco sinistro del campo sportivo comunale in terra battuta.

Il nome della via è Michele Scammacca (ma è molto probabile che non vi sia alcuna targa).

Imboccata la via dopo circa 175 m si dovrebbe trovare una costruzione sulla sx, prosegui diritto per altri 400m e dovresti notare la presenza sulla dx di alcune grosse antenne, prosegui sempre diritto (mantenendoti sulla dx) per la via che cambia nome diventando Monte d'oro e dopo circa 350m dovresti trovare un vico di nome Via principi Borghesi, al termine della quale c'è un piccolissimo muretto con una ringhiera, da dove è possibile ammirare il panorama della parte nord-est di Catania.

N.B. Questa è una zona residenziale, quindi discrezione e rispetto del silenzio saranno oppurtuni.

P.S. Per Belvedere non intendo un grande spiazzale dove bivaccare, ma un piccolossimo muretto con un panorama di grande facino, soprattutto durante le ore del vespro.

ilcatanese ha detto...

Poco dopo aver risposto alla tua domanda (Ivan) ho capito che forse ci conosciamo, dal fatto che non sono in molti a sapere il mio nome (anche perchè sul profilo non compare) in tal caso mi scuso per il tono formale della risposta...

CIAOOOOOOOOOO ed a presto.
Fabio Pecorino.

mazxim ha detto...

Ciao..

Sono stato stamattina al belvedere: bel posto, sereno e pulito. La targa l'ho vista, anche quella che a un certo punto indica il vicolo 'Principi Borghesi'.

Il problema è che il campo sportivo comunale non c'entra (quasi) niente. Giunto sul posto ho trovato tutto chiuso e nessun fianco sinistro del campo accessibile.

Ho constatato che venendo da Valverde, in direzione S. Gregorio, sulla sinistra dovrebbe essere facilmente riconoscibile un rifornimento SP e immediatamente dopo una piazza, costeggiando la quale, superato l'ingresso di un mega villone (bed & breakfast) ci si trova all'inizio di via Michele Scammacca (v'è il cartello autofficina per revisioni..ecc). Valgono poi le indicazioni di Fabio (poco prima del vico Principi Borghesi v'è una discesa bella ripida, tenetelo a mente)

Bel posto davvero. Ricordavo d'esservi gia' stato, diversi anni fa'.. spliff! ;-)