Cardinale Dusmet

Giuseppe Benedetto Dusmet
Nato a Palermo il 15 Agosto 1818 dall'unione di Luigi Dusmet e di Maria Dragonetti - defunto il 4 Aprile 1894

Per i catanesi da sempre riconosciuto tra i personaggi più illustri.
La sua vita monastica ebbe inizio fin da giovanissimo, quando all'età di 5 anni fece parte della Badia benedettina di San Martino delle Scale, dove più tardi, all'età di 22 anni consacrò la sua vita alla Chiesa prendendo i voti nell'Agosto del 1840.

La città di Catania ebbe l'onore di ospitarlo come Abate della Chiesa di San Nicolò/a l'Arena rifulgendo tra i suoi fratelli la disciplina Benedettina.

Costituitosi il Regno d'Italia, fu costretto ad abbandonare la Chiesa di San Nicolò/a l'Arena nel 1866, l'anno seguente fu nominato Arcivescovo di Catania da Papa Leone XIII.

Circa 94 anni dopo la sua morte Il 25 settembre 1988 venne proclamato Beato da papa Giovanni Paolo II.

Il ricordo del Cardinale Dusmet è da sempre nei cuori dei catanesi, infatti, molteplici sono i monumenti a lui dedicati.
  • Monumento in Piazza San Francesco d'Assisi a Catania
  • Il corpo del Cardinale (ricoperto di bronzo) dentro una teca nella Cattedrale di Sant'Agata di Catania
  • A Lineri una Chiesa dedicata al Cardinale Dusmet
  • Ricordato anche come Abate di Santa Maria Licodia


Ti è piaciuto l’articolo? Clicca su OK!

Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.


Ti è piaciuto l'articolo? Vorresti ricevere Gratis le mie news? Iscriviti qui sotto.
Inserisci il tuo indirizzo email:


Sviluppato da FeedBurner
Cordialmente, ilcatanese.
HomePage

2 commenti:

Anonimo ha detto...

C'è un errore di località nella pagina: la chiesa del Dusmet si trova a Montepalma e non Lineri.

ilcatanese ha detto...

Grazie per il suggerimento anonimo... adesso mi documenterò meglio.

Cordialmente ilcatanese.net