Guida itinerario turistica-o online

Il catanese è lieto di presentarvi la Guida Turistica online.
L'itinerario turistico della città di Catania, scritta dai catanesi.








Innanzitutto vorrei dirvi che se state leggendo questa pagina è ovvio che vi interessi sapere cosa c'è da vedere a Catania e quali siano i mezzi più idonei per riuscire a scorgere solo quello che un cittadino può conoscere del luogo in cui vive.

A volte per riuscire a carpire il significato di un'opera o il motivo per il quale un monumento in particolare suscita molto interesse è necessario conoscerne la storia, le leggende e le tradizioni culturali in esso contenute.

CATANIA
Immaginate d'arrivare a Catania ed io stesso sia il primo al darvi il Benvenuto. Sicuramente inizierei col dirvi:
" Ben arrivati nella città di Catania, patria di Vincenzo Bellini, Giovanni Verga, Ettore Majorana, Nino Martoglio e Vitalino Brancati... cercheremo insieme di trascorrere una esperienza meravigliosa che riesca a far rivivere lo spirito a l'ardore che la città di Catania custodisce; insieme percorreremo più di 2000 anni di storia fatta di dominazioni greche, romane, bizantine, arabe e normanne, insieme ci adopereremo affinché questo viaggio divenga un'esperienza unica"

Trascorse le prime ore, dopo aver assestato i bagagli ed esservi ambientati al clima mediterraneo ed al Sole che lucente scalda i giorni catanesi, ci rincontreremo nuovamente.

Immaginate di dover conoscere in pochi giorni non la storia di una città d'antica fondazione, ma di dover trascorrere il resto della vostra permanenza insieme ad una persona che ha vissuto per millenni e che sarà in grado di far favella di tutte le sue esperienze.

IL SIMBOLO DELLA CITTÀ Per saperne di più sull'elefantino
Ogni individuo cosi come anche una città, possiede un'immagine evocativa, che scaturisca dalla storia o da una semplice leggenda poco importa, essa è infatti riassunto di caratteri peculiari della città che nel tempo e nel vivere quotidiano acquista addirittura carattere di amuleto al quale fare riferimento, qualcosa che si possa materialmente stringere tra le mani od a cui si possa semplicemente pensare in particolari momenti, nel nostro caso un Elefante, il cosiddetto Liotru. L' Elefante per la città di Catania non rappresenta solo una scultura restaurata ad arte da G.B. Vaccarini tra il 1735 ed il 1737, ma dentro custodisce molte leggende, tra le quali la vicenda di un nobile catanese che ebbe la sfortuna di voler mirare al posto di Vescovo della Diocesi catanese. Indispettito dall'insuccesso divenne apostata, perse il suo credo religioso fabbricando idoli, riscoprendosi quasi un mago, creando un elefante magico capace di correre da Catania a Costantinopoli in un baleno, rinnegando così definitivamente la sua vocazione ecclesiastica.
Eresiarca, il tribunale ecclesiastico lo condanna ad una delle pene più dure, essere arso vivo.
Prima di giungere a tale orrenda fine il patrizio catanese si occupò di disseminare la città di immagini e figure simboleggianti proprio il suo formidabile pachiderma.
Per questo motivo e per altre leggende per le quali non si ha un preciso fondamento storico, intorno al 1239 l'elefante divenne il simbolo della città, che i catanesi portano nel cuore, insomma proprio un talismano.
Per saperne di più sull'elefantino
Dopo aver conosciuto la storia e la leggenda che grava attorno all'elefante, proseguirò invitandovi a guardarvi attorno. Qui ci troviamo nella...
PIAZZA DUOMO Per saperne di più sulla Piazza Duomo




Ti è piaciuto l’articolo? Clicca su OK!

Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.


Ti è piaciuto l'articolo? Vorresti ricevere Gratis le mie news? Iscriviti qui sotto.
Inserisci il tuo indirizzo email:


Sviluppato da FeedBurner
Cordialmente, ilcatanese.
HomePage

3 commenti:

Ivan ha detto...

Mi piace questa cosa ... Per riceverla ti devo mandare 1 email oppure continuerai con altri post ?

ilcatanese ha detto...

Gentile lettore, a breve pubblicherò altri post facenti parte della Guida Turistica.
Quindi torna a trovarci presto.

Cordialmente, ilcatanese.

Andrea ha detto...

fino ad ora è tra i blog più concreti e ben curati che io abbia mai visitato... complimenti ilcatanese

mi è piaciuto in particolar modo la sezione dedicata alle chiese ed ai monumenti d'epoca romana, anche se ancora penso potresti aggiungerne almeno una decina.

ANDREA.